À a rotonda i anguli di a Terra imaginati per u settetu di u vent

Description

Questu hè una trascrezione strumentale di l'innu vucale 7 di Parry dighjà i so "Songs of Farewell".

U poema di l'innu originale hè unu di i Holy Sunonnets di John Donne:

À e spazii imagosi di a tonda di a Terra, soffia
E tue trompette, angeli, è risurrezzi, scuscite
Da a morte, voi infiniti infiniti
Di e anime, è di i vostri corpuri spariti vene;
Tutti quelli chì fece u diluviu, è u focu sparghjerai,
Tutti quelli chì a guerra, manca, età, agues, tirannie,
U disperazione, dirittu, casu hà omu, è voi, chì, cù l'ochji
Vedè à Diu, è ùn gusterà mai a guai di a morte.
Ma chì dormenu, Signore, è mi piaciunu un spaziu;
Perchè, ancu sopra à tutti sti i michi i pecati abbondanu
Hè tardi di dumandà abbondanza di a to grazia
Quandu ci sò. Eccu nantu à sta tà bassu,
Insegnami cumu penitenza, chì hè bonu
Comu sì avete sigillatu u mo pardonu cù u vostru sangue.

Video:

Avis

Ci sò ancu senza avis.

Sii u primu à tracciare "In the round the Earth's corners imaginate for wind septet"

U vostru indirizzu email ùn seranu micca publicatu. campi nicissarii sò marcati *

Stu situ utilizeghja Akismet per reducisce u puzzicheghju. Sapete ciò chì i dati di i vostri dati è processatu.