Flow my tears by John Dowland organizatu per violoncellu è chitarra (cù divisioni)

Catigurìa:

Description

Disposizione strumentale di a canzone Lachrimae di John Dowland, (cun ​​divisioni nantu à i ripeti).
(una versione senza divisioni hè dispunibule)

U mio lacrime scende da e vostre fonti,
Esil'd per sempre: lasciami plurtà
Oghjera di notte quandu a so trama infamia canta,
Eccu lascià viva in armaghju.

Sù di luci vanuie ùn vi brillanu più,
Nisun notti sò abbastanza scure per quelli
Chì, in dispera, l'ultimi furtimi deplorebule,
A lumi face, ma verguglia a cunvenzione.

Ùn mai micca esse esciati da u mo sguardo,
Cum'è a pietà hè fuggita,
E le lacrime, è sospira, è gemmi i ghjorni stanchi
Di tutte e gioie sò private.

Da a più alta spire di cuntentu,
A mo fortuna hè batau,
E paura, dolore, dolore per i miei deserti
Sò mie speranze da a speranza hè andata.

Fighjate e ombre chì in l'oscurità abitanu,
Imparà à contemperà a luce,
Feliu, felici chì quessi in l'infernu
Ùn sentite micca i mondi malgradu.

Avis

Ci sò ancu senza avis.

Sii u primu à tracciare "Flow my tears by John Dowland arrangiatu per cello e chitarra (con divisioni)"

U vostru indirizzu email ùn seranu micca publicatu. campi nicissarii sò marcati *

Stu situ utilizeghja Akismet per reducisce u puzzicheghju. Sapete ciò chì i dati di i vostri dati è processatu.