Signore, mi vene sapè u mo finitu per u clarinet octet o u cori di clarinet

Catigurìa:

Description

Questu hè una trascrezione strumentale di l'innu vucale 8 di Parry dighjà i so "Songs of Farewell".

U testu hè da u Salmo 39:

Ùn dì micca u Signore, cunnoscite u mo fine è u numeru di i mio ghjorni,
chì mi puderete certificatu quantu ho da vive.
Aghju fattu i mo ghjorni cum'è una span lunga;
è a mo età hè cum'è nè in u rispetto di u Tiu,
e in verità ogni omu chì campa hè in tuttu vanità.
Chì l'omu cammina in una ombra vana
è ingannisce in vanità,
trà e ricchezze; ùn pò sapè micca chì ne li raccoglie.
È ora, Signore, chì hè a mo speranza?
Sò a mo speranza hè ancu in te.
Libera mi da tutte le offende di e me
è ùn mi facisti micca un rimessu à l'insinsità.
Mi saraghju mutu è ùn apertu micca a mo bocca, perchè a to accussì era.
Piglia u to pestilenza da me:
Ci sò ancu cunsumatu di a to manu pesante.
Quandu Sò cu riincussi castite l'omu per u peccatu,
Te fattu chì a so bellezza sia consumata,
come si era un trontru chì fretting un indimentu;
Ogni omu hè dunque vanità.
O Signore, à sente a mo preghiera,
è cun a to urigine pensa à a mo chjamata;
ùn tene micca a to pace à e mo lacrime!
Perchè sò un straniero cun Tui è una straniera,
Come eranu tutti i mo babbi.
O risparmia un pocu, perchè mi pudemu recuperà a mo forza,
nanzu à andà dunque è ùn ne vedu più.

Avis

Ci sò ancu senza avis.

Sii u primu a vene una recensione "Signore, mi vene sapè u mo finitu per u clarinet octet o clarinet choir"

U vostru indirizzu email ùn seranu micca publicatu. campi nicissarii sò marcati *

Stu situ utilizeghja Akismet per reducisce u puzzicheghju. Sapete ciò chì i dati di i vostri dati è processatu.